Logo Istituto Tecnico Statale Leonardo Da Vinci Istituto Tecnico Statale

Leonardo Da Vinci
Borgomanero
Istituto Tecnico Statale Leonardo da Vinci - Via Aldo Moro 13, 28021 Borgomanero (NO)
Codice meccanografico: NOTF02000R - Codice fiscale: 82003670039 - Posta elettronica: notf02000r@istruzione.it

sostare01

Descrizione del progetto

Il progetto intende potenziare le competenze di base in Matematica e in Lingua Inglese utilizzando metodologie innovative. I moduli di lingua Inglese saranno finalizzati all’acquisizione di certificazioni (Livello B1 o B2), mentre quelli di matematica saranno rivolti a studenti con difficoltà nell'acquisizione dei principali concetti e competenze legati alla disciplina. L’aspetto innovativo e di promozione della didattica attiva del progetto si concretizza nell’utilizzo di strumenti digitali e multimediali e tecniche didattiche alternative a quelle tradizionali.

Le attività previste verranno realizzate al di fuori dell’orario curricolare con apertura della scuola tutti i pomeriggi e durante tutto il periodo estivo. In questo modo la scuola diventa “Scuola Aperta” cioè una struttura che si apre agli studenti e alle loro famiglie divenendo luogo di aggregazione sociale dove si realizzano percorsi di integrazione e inclusione per le comunità straniere e per chi ha bisogno di un’attenzione in più, a cominciare dagli alunni con disabilità e BES. La “Scuola Aperta” contrasta anche così la dispersione scolastica.

Obiettivi specifici e risultati attesi

- Innovare l’attività didattica, per favorire la rimotivazione allo studio degli alunni, l’integrazione di quelli stranieri e ridurre l’abbandono scolastico

- Potenziare le competenze di base in Matematica e in Lingua Inglese

- Favorire il conseguimento di certificazioni per la lingua inglese (Livello B1 e B2)

- Potenziare le attività di “Scuola aperta” al territorio per iniziative di aggregazione

Strategie di intervento adottate dalla scuola per le disabilità

Per i ragazzi che presentano particolari difficoltà o disagio socioculturale, si prevede l’utilizzo della peer education per facilitare il processo di inclusione. Largo spazio si dà anche all’e-Learning con l’utilizzo di “classi virtuali” ci consente di creare percorsi personalizzati per gli alunni meno motivati o con particolari difficoltà di apprendimento. Inoltre, il materiale specialistico reperibile in rete è strumento utile per l’apprendimento della lingua inglese da parte degli studenti stranieri.

Correlazione con i progetti inseriti nel PTOF

- Digital Mate Training (progetto Diderot)

- CAMBRIDGE EXAMINATIONS UNIVERSITY OF CAMBRIDGE P.E.T. and FIRST FOR SCHOOLS

- SOS Matematica

- Scuola Digitale

(per ulteriori informazioni consultare il link http://www.itdavinci.gov.it/pof/progetti_attivati.html)

sostare02

Documentazione

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.