Protocollo di Sicurezza per la Scuola

Aggiornamento del 10/04/2021

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimento pervenute, si ricorda che tutte informazioni relative alle modalità di rientro a scuola dopo quarantena disposta dall'ASL per positività al Covid o contatto di persona positiva sono contenute nel documento Indicazioni operative in caso di quarantena o contagio pubblicato in questa pagina nella sezione Allegati.

Come chiaramente descritto nel documento che si invita a consultare, tutti coloro che hanno seguito il percorso di sorveglianza sanitaria dell'ASL per positività non possono rientrare con autocertificazione.

Per le richieste di attivazione della Didattica Digitale Integrata al 100% attenersi a quanto contenuto nella circolare n. 101 disponibile a fondo pagina.

Aggiornamento del 21/02/2021

Le richieste di attivazione della DDI al 100% degli alunni sono riservate ai casi circoscritti e definiti dalla circolare 101 inviata alle famiglie per il tramite della Bacheca di ClasseViva e pubblicata anche in questa pagina.

Aggiornamento del 6/02/2021

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimento pervenute, la scuola ha provveduto a redigere una direttiva relativa alle procedure che vengono messe in atto in caso di segnalazione di sospetto COVID. Tali indicazioni sono redatte anche sulla base di un documento di chiarimento pervenuto alle scuola da parte dell'ASL.

La circolare di accompagnamento e il documento stesso sono pubblicati nella sezione Allegati di questa pagina.

Aggiornamento 17/01/2021

Per il rientro a scuola dopo un periodo prolungato di assenza per interruzione delle lezioni utilizzare il modello "All. 3".

Aggiornamento del 8/01/2021

Si pubblicano i modelli aggiornati inviati dall'ASL e da utilizzare per il rientro a scuola.

In particolare si forniscono le seguenti indicazioni:

L'Allegato 1 va utilizzato dalle famiglie per certificare l'avvenuta conclusione del periodo di quarantena nel caso in cui l'alunno sia stato dichiarato in tale stato dall'ASL perchè contatto di persona positiva (compagno di classe, famigliare, ecc.). Non può essere usato nel caso in cui lo studente abbia avuto a sua volta sintomi riconducibili al Covid.

L'Allegato 2 è indirizzato agli studenti maggiorenni e al personale scolastico (Docente e ATA) dichiarato in quarantena dall'ASL perchè contatto di persona positiva per il rientro a scuola. Non può essere usato nel caso in cui l'interessato abbia avuto a sua volta sintomi riconducibili al Covid.

L'allegato 3 si utilizza dopo una sospesione totale delle lezioni per un tempo prolungato (come è successo ad esempio per il rientro avvenuto a gennaio).

L'allegato 4 serve per la riammissione a scuola nel caso lo studente sia stato assente non per malattia ma per altri motivi, oppure se si è assentato per sintomi non riconducibili al COVID o ancora che abbia manifestato sintomi compatibili con il COVID ma che il medico di famiglia abbia stabilito invece che la malattia non è in corso.

Coloro i quali hanno contratto il virus e abbiano seguito il percorso predisposto dall'ASL (tamponi e quarantena), indipendentemente dal fatto che al termine dello stesso siano ancora considerati positivi o meno, per disposizione dell'ASL stessa non possono rientrare con autodichiarazione ma devono obbligatoriamente farsi rilasciare dichiarazione dal proprio medico curante (su carta intestata e firmata dal medesimo) che attesti la conclusione del percorso.

Aggiornamento del 30/09/2020

Su indicazione della Regione Piemonte, anche per assenze di un solo giorno insieme alla tradizionale giustificazione dovrà essere consegnato il documento "AUTODICHIARAZIONE ASSENZA DA SCUOLA PER MOTIVI DI SALUTE NON SOSPETTI PER COVID-19".
Il modello in oggetto è l'Allegato 4 disponibile in questa pagina.

Aggiornamento del 22/09/2020

ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 21 SETTEMBRE 2020

TAMPONE OBBLIGATORIO PER CHI RIENTRA DA PARIGI E ALTRE ZONE DELLA FRANCIA

E’ attivo in tutte le aziende sanitarie del Piemonte il servizio per effettuare il test molecolare o antigenico reso obbligatorio dal 22 settembre da un’ordinanza del ministro della Salute per chi proviene da Parigi e dalle aree della Francia con significativa circolazione del Covid-19, ovvero Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

Il test può essere effettuato sia tramite l’acceso diretto ai recapiti e negli orari indicati sui siti delle Asl, sia mediante prenotazione.

L’Assessorato regionale alla Sanità consiglia di eseguire il tampone presso l’Asl di domicilio, in modo da evitare equivoci con gli organi preposti al controllo della circolazione, in quanto l’isolamento fiduciario prevede una limitazione degli spostamenti.

Per maggiori informazioni: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/coronavirus-rientro-italia-dallestero-istruzioni-operative

La ripresa delle attività scolastiche deve essere effettuata in un complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio emotivo di studenti e lavoratori della scuola, qualità dei contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali all’istruzione e alla salute.

In allegato viene pubblicato il Protocollo per il Rientro in Sicurezza.

Allegati
Circolare 99: informativa relativa alla gestione dei casi legati al Covid
PROTOCOLLO DI SICUREZZA PER I LAVORATORI E GLI STUDENTI EMERGENZA COVID-19 IN OCCASIONE D_1.pdf
Indicazioni operative nel caso di quarantena o contagio
All. 1 - Autodichiarazione conclusa quarantena studenti minorenni
All. 2 - Autodichiarazione conclusa quarantena studenti maggiorenni e personale scolastico
All. 3 - Autodichiarazione rientro a scuola dopo lunga sospensione delle lezioni
All. 4- Autodichiarazione assenza breve studente
Circolare 101: Richiesta attivazione DDI al 100%
Personale scolastico - Dichiarazione sostitutiva di certificazione (prevenzione covid)
Autocertificazione per il rientro dall'estero
Protocollo Sicurezza Covid